Menu
  1. Home
  2. Chi Siamo
  3. Commercio - Polizia - Suap
  4. Appalti - Edilizia - Urbanistica
  5. Sanità, Salute & Benessere Animale
  6. SAV Risponde
    • Tutte le Materie
    • Commercio
    • Appalti
    • Sanità
      Altro
    1. Abbonati al Sito
    2. Contatti
    User Menu Search

    ARTIGIANI E VENDITA OPERE ARTISTI

    di

    Quesito:
    Buongiorno,
    un’attività artigianale di cornici oltre a svolgere la tradizionale incorniciatura di quadri ed altro portati direttamente da clienti, vorrebbe acquistare direttamente e regolarmente dal punto di vista fiscale da vari artisti, opere di pittura, di fotografia o simili, provvedere a specifica incorniciatura e valorizzazione e successiva vendita ai propri clienti.
    In relazione a questa seconda forma di attività, possiamo considerare anch’essa come attività artigianale o si rende necessaria la presentazione della SCIA per apertura di esercizio di vicinato?

    Risposta

    In relazione al quesito proposto si evidenzia che l'attività artigianale , in base a quanto previsto dalla Legge nazionale 8 agosto 1985 n. 443 e s.m.i , presuppone una partecipazione diretta lavorativa del soggetto alla realizzazione del bene o del servizio . Nel momento in cui l'artigiano volesse acquistare direttamente da artisti opere di pittura, di fotografia o similari con regolari fatture , provvedere ad apposita incorniciatura e valorizzazione e poi provvedere a successiva venditaaipropriclienti, ilsuddettorealizzerebbeperlapartefinaledell'operazioneunaattivitàdi vendita soggetta senza dubbio alla presentazione di SCIA di commercio al dettaglio in sede fissa ai sensi del dlgs n. 59/2010 e legge regionale sul commercio collegata.

    Stampa

    Contenuto visibile solo agli abbonati.

    Il tuo nome
    Il tuo indirizzo e-mail
    Oggetto
    Messaggio:
    x
    Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2018 by SAV
    Torna Su